Blog

La ristorazione si reinventa e abbraccia il mondo eco-friendly grazie al packaging sostenibile

eco-friendly
Brand Ghost Kitchen Italia / Food News Ghost Kitchen

La ristorazione si reinventa e abbraccia il mondo eco-friendly grazie al packaging sostenibile

Il modello Ghost Kitchen tra i maggiori sostenitori del mondo eco-friendly

La ristorazione ha attraversato in questi ultimi anni una fase di forte transizione. La situazione covid ha accelerato drasticamente il passaggio dalla ristorazione classica al take-away eco-friendly, diventato ora un trend in costante aumento e generando introiti da capogiro.

Grazie poi alla crescita delle Ghost Kitchen, concepiti come facilities per preparare pietanze solo per il delivery, il mondo del delivery ha subito un ulteriore balzo in avanti.

Questo nuovo modo di concepire la ristorazione a livello globale gioca un’importante partita in tema di sostenibilità, in virtù del maggiore utilizzo del packaging nella consegna dei prodotti.

Il giusto packaging deve essere in grado di proteggere il prodotto, preservandone le proprietà organolettiche senza alterare sapore o consistenza e mantenendo il più possibile una temperatura costante.

Senza dimenticare che ultimamente ha assunto un altro importantissimo ruolo di rilievo nel marketing e nella promozione dei prodotti. 

Un packaging ben progettato dev’essere in grado di richiamare l’attenzione e attrarre il consumatore.

Ma perchè il packaging ha a che fare con la sostenibilità?

Sempre più spesso si sente parlare di “sustainable packaging”, “green packaging” e packaging “circolare”,  una serie di concetti direttamente associati all’idea del packaging del futuro, più funzionale, responsabile e a basso impatto ambientale.

Sembra che finalmente le aziende si stiano uniformando a quella che è un’esigenza a livello globale! Si inizia così a considerare maggiormente il lato relativo alla sostenibilità, pensando e progettando prodotti che abbiano un basso impatto ambientale, ma che siano al contempo funzionali al loro scopo primario. 

Una delle principali innovazioni in questo senso è l’utilizzo di materie prime provenienti da fonti rinnovabili e biodegradabili (come la carta e il cartone).

La sostenibilità è oggi un driver decisivo nell’influenzare le scelte d’acquisto dei consumatori:il Sostenibile è naturale, rispettoso dell’ambiente, funzionale ed educativo.

Il packaging ecologico, quindi, non soltanto deve essere studiato e realizzato con processi produttivi e materiali sostenibili, secondo una progettazione attenta al suo fine vita, ma deve anche informare il consumatore sulle corrette modalità di smaltimento e garantire una corretta raccolta differenziata senza difficoltà ed incertezze.

Valutando i numeri capiamo maggiormente anche il perchè le aziende propendono maggiormente verso scelte “green”

Il motivo è il crescente aumento di clienti influenzati positivamente verso l’acquisto di prodotti con imballaggi ecologici, riciclabili e biodegradabili.

Per il 41% dei consumatori, il packaging è il primo fattore di sostenibilità su cui si basa la valutazione di un marchio, ciò significa che l’imballaggio diventa l’elemento fondamentale a cui prestare attenzione per valutare la brand reputation e il ritorno d’immagine. 

L’aumentata consapevolezza e il crescente interesse da parte dei consumatori rivelano quanto sia sentito il tema della sostenibilità e noi di Ghost Kitchen Italia siamo fieri di aver abbracciato sin da subito il tema della sostenibilità e di dare il nostro contributo scegliendo imballaggi eco-friendly e amici dell’ambiente. 

Ti è piaciuto questo articolo? Segui il blog per rimanere costantemente aggiornato su temi di attualità che riguardano la ristorazione e i progetti del mondo GhostKitchen Italia. 

Leave your thought here

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.