Blog

Walmart apre il primo punto vendita di ristorazione Ghost Kitchens negli Stati Uniti

walmart
Senza categoria

Walmart apre il primo punto vendita di ristorazione Ghost Kitchens negli Stati Uniti

Walmart la scorsa settimana ha aperto la sua prima sede di “virtual food court” di Ghost Kitchen Brands nel suo supercentro di Rochester, New York.

L’apertura arriva dopo che Ghost Kitchens, con sede a Toronto, a marzo, ha presentato un accordo con Walmart per lanciare il suo concetto di servizio di ristorazione omnicanale in dozzine di negozi in Canada e negli Stati Uniti. I piani prevedono che Ghost Kitchens apra siti nei negozi Walmart in Texas, California, Illinois e Georgia nei prossimi mesi e nel 2022.

“La nostra attività si basa sulla fornitura di offerte innovative che diano ai nostri clienti l’esperienza che stanno cercando”, ha dichiarato in una nota Darryl Spinks, direttore senior dei servizi di vendita al dettaglio di Walmart U.S. “Siamo entusiasti di espandere la nostra relazione con Ghost Kitchens per continuare a offrire ai clienti nuove ed entusiasmanti opzioni alimentari, il tutto fornendo la comodità di cui i nostri clienti hanno bisogno”.

Il servizio Ghost Kitchens consente agli acquirenti di Walmart di selezionare cibi e bevande dai menu di un massimo di 25 ristoranti nazionali e regionali e combinarli in un unico ordine. I clienti effettuano gli ordini tramite chioschi touchscreen e ricevono notifica tramite SMS, seguita da un altro testo quando l’ordine è pronto, consentendo loro di fare acquisti mentre l’ordine viene preparato.

I menu possono essere scaricati anche su dispositivi mobili tramite codici QR posizionati accanto ai chioschi. I siti Ghost Kitchens fungono anche da hub di consegna per i marchi di ristoranti e servizi di ristorazione tramite servizi di consegna di terze parti come DoorDash e Uber Eats.

 

 

 

Leave your thought here

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *